Quando muoio mi faccio cromare

 

BRUXELLESInternational — A Bruxelles, 350 dei nostri attivisti – di cui 20 italiani – hanno bloccato le porte del palazzo della Commissione europea dove sono riuniti i ministri dell’Economia. Chiediamo che vengano versati ai Paesi in via di Sviluppo 35 miliardi di euro all’anno fino al 2020, necessari per ridurre le emissioni di gas serra e far fronte agli impatti dei cambiamenti climatici. Non lasceremo che i ministri vadano via senza impegnarsi a “Salvare il clima”.

“Se il Pianeta fosse stato una banca lo avrebbero già salvato. I ministri dell’Economia, infatti, stanno concedendo alle banche e ai loro manager miliardi di soldi dei contribuenti, ma non hanno ancora sborsato un singolo centesimo di euro per affrontare la crisi del clima”. È la denuncia del nostro direttore Giuseppe Onufrio anche lui in azione a Bruxelles.

Per difendersi dai cambiamenti climatici, i Paesi in Via di Sviluppo necessitano di almeno 110 miliardi di euro all’anno dai paesi ricchi entro il 2020. I paesi devono contribuire al piano di salvataggio del clima secondo il proprio impatto sui cambiamenti climatici. Sulla base di questo, l’Europa dovrebbe versare 35 miliardi di euro all’anno, che equivalgono ad appena 1.30 euro a settimana per ogni cittadino europeo. Il prezzo di un cappuccino.”

 

nel frattempo, le balene muoiono.

 

 

perché?