faccia al muro, donne (d’)a(lto) bordo

(de cara a la) P(are)d, si possono comunque sentire cose interessanti.

perlomeno percepirle.

il punto, direi, è di quale P(are)d, di quale muro, di quale faccia parliamo.

l’imoprtante, poi, è non farsi mai mettere spalle al muro.

talvolta, invece, la bella tartarughina può lasciare il marciapiede per un papi di dollari…


“aspettatemi sul letto grande… che col bicchiere mezzo pieno vado prima a farmi una doccia”

continua

>